Spielberg. Celebrazioni americane

Postato il

I chiaroscuri di Lincoln (S. Spielberg, 2012)

Tra le principali scelte di stile che impreziosiscono “Lincoln”, ci sono le scelte cromatiche della fotografia di Janusz Kaminski, che predilige i chiaroscuri anche negli esterni (dove spesso le figure si stagliano in contro­luce come ombre) oltre che negli interni, oscuri ai limiti del buio, in cui il film per la maggior parte si svolge.

“The Post” (S. Spielberg, 2017)

In “Tutti gli uomini del Presidente” (A. Pakula, 1976), la denuncia politica correva parallela a una fede appas­sionata nel valore del giornalismo come colonna portante della de­mocrazia. In “The Post” l’accento è spostato sul senso etico della professione, che sem­bra ormai appartenere al passato, e per questo viene rispolverato nel passato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...